In accoglimento di indicazioni a carattere sanitario suggerite dalla Santa Sede e già attuate oggi per eventi analoghi, le manifestazioni al chiuso come la nostra dovranno essere rinviate a data da destinarsi in relazione alla auspicata rapida risoluzione del problema sanitario che affligge il Paese da pochissimi giorni.
Dispiace tantissimo, ma il momento ci impone di accettare di buon grado questo (spero) breve rinvio.
Valuteremo insieme gli sviluppi per organizzare quanto prima una nuova data.